Informativa sull'utilizzo dei cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Navigando dichiari di essere consapevole.

 

 

 

Portale turistico Pianello Val Tidone 

 

 

News & Media

Festa del Cotechino e Grande Fiera: il menu degli Stand Gastronomici 2014

49esima Festa del Cotechino e Grande Fiera d'Agosto - 2014

23 - 27 Agosto 2012 - Pianello Val Tidone (Pc)

Il menù degli Stand Gastronomici:
  • Panini col cotechino

  • Pisarei e Fasò (domenica e mercoledì)

    Gnocchi con ragù alla Pianellese (sabato e martedì)

  • Cotechini in Umido con patate (domenica e mercoledì)

  • Salame Cotto con il purè (domenica e mercoledì)

  • Grigliate, Spiedini, Salamelle

  • Costine con patate arrosto (sabato e martedì)

  • Patatine fritte

  • Salumi Dop piacentini

  • Vini Doc della Val Tidone

  • Cotechino e Salame cotto da asporto

Info: www.pianellovaltidone.net - cell. 377/1697128 - 377/1697129

Guida Eventi e Turismo 2017

Valtidone Wine Fest 2012

clip_image002
Dall’1 al 23 settembre 2012, la rassegna enogastronomica che per 4 weekend celebra le tradizioni di una “terra di mezzo”
I territori di confine – quali che siano le tradizioni che per un breve tratto di strada si accarezzano – sono sempre custodi di segreti che si incarnano nelle più svariate forme di quella che in senso generale potremmo definire cultura e che comprende tanto il cibo ed il vino quanto la musica. La Valtidone, la vallata più a ovest della provincia di Piacenza che prende il nome dal torrente che ad un tratto confluisce nel Po, non fa eccezione e celebra la propria natura di affresco della contaminazione tradizionale tra castelli e fortificazioni, con il Valtidone Wine Fest che dal 2 al 23 settembre 2012,  nei quattro weekend del mese tradizionalmente dedicato alla vendemmia, si pone l’ambizioso obiettivo di riunire nei borghi di Borgonovo, Ziano, Nibbiano e Pianello la massima espressione dell’arte – perché di arte in fondo si tratta - enogastronomica di un territorio, appunto, di confine. La rassegna ha in realtà un’anticipazione mercoledì 29 agosto, quando, alle 21.00, nell’incantevole cornice del Castello di Castelnovo, “Vinum Bonum” vedrà Maddalena Scagnelli e l’Ensemble Eudaimonia proporre musica e canti della tradizione antica e popolare dedicati al vino e alla festa. Sabato 1 settembre, alle 19.00, con gli aperitivi di “Happy Ortrugo” si apre invece la prima delle due giornate del Festival a Borgonovo Val Tidone, dedicate al binomio “Ortrugo e Chisöla”. Dalle 9.00 alle 19.00 di domenica 2 settembre, l’inaugurazione ufficiale del Festival, con degustazioni e assaggi di prodotti caratteristici del territorio, eventi di intrattenimento all’interno della Storica Festa della Chisöla. A conclusione della giornata due iniziative di risalto. Alle ore 18,00 la presentazione del volume Gusto Italiano a cura dei maestri dell’ Scuola Internazionale di Cucina di Alma. Saranno presenti oltre al direttore di Alma anche lo Chef Isa Mazzocchi del Ristorante LA Palta di Bilegno. Prenderà il via invece alle 18,30 l’ormai consueta sfida ORTRUGO COCTKTAIL, gara tra i bar della vallata che si sfideranno proponendo aperitivi a base di ortrugo. Una giuria nominata per l’ occasione, selezionerà il  miglio cocktail dell’ anno 2002.
Il weekend successivo, il Festival si risveglia a Ziano Piacentino con la dedica speciale ai “Sette Colli in Malvasia”. Sabato 8 settembre, alle 19.00, l’Aperitivo in musica e la decima edizione del Concorso fotografico dedicato alla Vite e al Vino in Valtidone, creano le premesse per l’atmosfera di domenica 9 settembre, quando – nella suggestiva cornice dei giardini del Palazzo storico cinquecentesco – il protagonista diventa il Malvasia DOC, fermo, frizzante, spumante, dolce e passito. Dalle 10.00 alle 19.00, rassegna di vini e mostra mercato di prodotti tipici, degustazioni guidate, presentazione del progetto “Alla scoperta delle terre e dei tesori piacentini”, la seconda edizione del Palio provinciale delle Botti, con sfilata di carri allegorici, e gran finale con un Happy Hour collettivo, grande come il borgo intero.
Sabato 15 e domenica 16 settembre, tocca a Nibbiano ospitare il Valtidone Wine Fest, con due giornate “DiTerreDiCibiDiVini”. “Sapori al Mulino”, all’interno di Borgo Mulino Lentino, apre il weekend con una mostra-degustazione enogastronomica, con degustazioni guidate degli antichi sapori della vallata abbinate a tipici vini locali e la visita al museo dell’arte molitoria. Il giorno successivo, dalle 9.00 alle 19.00, nel borgo medievale di Nibbiano, percorsi di degustazioni guidate di vini Passiti, Autoctoni e D.O.C. abbinati a salumi D.O.P., piatti e prodotti tipici locali De.C.O., la rassegna Cultura Gastronomica Valtidonese – unica possibilità nell’intera provincia per assaggiare ed acquistare tutte le specialità rigorosamente provenienti dalla vallata – e la Mostra dell’artista piacentina Maurizia Gentili, “L’Arte per l’Arte – L’Arte di fare il Vino e l’arte di dipingere con il Vino”.
Per il congedo, il Festival sceglie Pianello Val Tidone come tappa e il “Pianello Frizzante” come simbolo. Dalle 19.00 alle 23.30 di sabato 22 settembre, presso l’Azienda Faunistica Venatoria Santa Giustina, Cacciardivino propone un aperitivo con cena a buffet e degustazione di vini delle cantine partecipanti e uno spettacolo pirotecnico. Domenica 23 settembre, un saluto in grande stile, con 45 stand di vini e prodotti locali, interventi teatrali e spettacoli, assaggi di Batarò, visita e degustazione guidate ala castello di Rocca d’Olgisio e un’emozionante opportunità per sorvolare i vigneti e la valle in elicottero.

Il calendario di degustazioni, assaggi, spettacoli, incontri e approfondimenti culturali nel contesto senza tempo dei borghi di Borgonovo, Ziano, Nibbiano e Pianello merita un’immersione totale nell’atmosfera sfumata di un settembre da ricordare. Ed è per questo che il CTS di Piacenza ha preparato in occasione dei 4 appuntamenti del Valtidone Wine Fest altrettanti pacchetti turistici ispirati ai quattro elementi (ulteriori dettagli su www.visitpiacenza.it), per offrire – in piena sintonia con lo spirito della rassegna – un modo diverso di conoscere il territorio attraverso i suoi sapori e quei colori che cambiano con l’alternarsi delle stagioni.
pianello

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci l'email qui sotto:

Powered by FeedBurner & pianellovaltidone.net

Seguici anche su...

Seguici su facebook Seguici su twitter friedfeed 

youtube buzz  RSS_feed

feedburner  panoramio LOGO-UNPLI